energie alternative

Energie alternative – Pensare al futuro

Energie alternative – Proteggiamo il nostro pianeta

Sempre più spesso sentiamo parlare dell’uso di energie alternative, utilizzate per creare meno danni possibili al nostro pianeta.

L’innalzamento delle temperature, i cambiamenti climatici, sono tutti eventi che ci portano a decidere di cambiare le nostre abitudini quotidiane. E di conseguenza a scegliere di utilizzare anche a casa nostra energie nuove.

Ma siamo sicuri di conoscerle sul serio queste energie alternative?

In questo articolo, dopo una breve carrellata di tutti i tipi di energie alternative che possiamo utilizzare, vi spiegheremo perché sceglierle e come utilizzarle, focalizzando in ultimo l’attenzione sugli impianti fotovoltaici.

LE ENERGIE ALTERNATIVE, QUALI SONO?

Per definizione le energie alternative sono tutte quelle fonti energetiche che non usano combustibili fossili.

Nel macro-gruppo delle energie alternative rientrano, ad esempio, le energie rinnovabili, con cui le energie alternative non vanno però confuse.

Energia solare vantaggi svantaggi Tra queste anche l’energia solare, forse la più conosciuta tra le energie alternative. Sfrutta l’energia irradiata direttamente dal Sole e raccolta dai pannelli solari.

Per poter sfruttare l’energia del sole sono state sviluppate diverse tecnologie, come gli impianti fotovoltaici, di cui parleremo in seguito.

Energia idroelettrica vantaggi svantaggiL’energia idraulica o idroelettrica è invece quell’energia prodotta dall’acqua e raccolta grazie agli impianti idroelettrici.

Molto interessante è il funzionamento di questi impianti: le turbine della centrale si azionano e iniziano a girare grazie all’energia cinetica dell’acqua, trasmettono il movimento all’alternatore che produce energia elettrica e l’acqua che viene utilizzata nella centrale viene interamente restituita all’ambiente!

Energia eolica vantaggi svantaggi

Altra fonte di energia rinnovabile molto importante è il vento, grazie al quale viene prodotta energia eolica. Come quella solare, l’energia eolica è un’energia pulita e rinnovabile. Inoltre non presenta emissioni di CO2.

Proprio come l’energia solare, però, è intermittente. ? Questo significa che può ridurre il consumo di combustibile,ma non può sostituire il fabbisogno energetico. Per questo va affiancata alle varie tipologie di FER (fonti di energia rinnovabile)

Energia marina vantaggi svantaggiMolti sono i modi per ottenere l’energia marina, sfruttando al massimo il fatto che la superficie terrestre sia per il 75% ricoperta d’acqua. Si può infatti ottenere sia ricavandola dalla forza delle correnti marine sia grazie alle maree, ovvero sfruttando la differenza di livello tra alte e basse maree. Ma anche attraverso salinità e gradiente termico.

Energia geotermica vantaggi svantaggiL’energia geotermica, invece, ottiene il massimo rendimento dal calore della terra. E’ del tutto naturale e sempre presente, quindi non intermittente e, soprattutto, inesauribile.

Unico neo di questa energia pulita e naturale sono le centrali attraverso cui si ricava, che producono cattivi odori e hanno un pessimo impatto paesaggistico.

Energia da biomasse vantaggi svantaggiCi sono poi delle energie alternative meno conosciute, come l’energia da biomassa. Per biomassa si intendono prodotti delle coltivazioni e della forestazione, i residui delle lavorazioni di carta e legno e tutti i prodotti organici derivanti dall’attività biologica degli animali e dell’uomo.

Tutti questi scarti vengono lavorati in apposite centrali e trasformati in energia elettrica.

Questo consente di eliminare parte dei rifiuti prodotti dalle attività umane, riducendo allo stesso tempo la dipendenza dalle fonti di natura fossile, come il petrolio.

Energia nucleare vantaggi svantaggiTra le energie alternative troviamo sicuramente anche l’energia nucleare, diversa però da tutte quelle elencate finora proprio perché non è naturale.

Questo tipo di energia si origina infatti nelle centrali dove avviene un processo di fissione o fusione nucleare.

PERCHÉ SCEGLIERE LE ENERGIE ALTERNATIVE?

Come abbiamo visto, molte sono le possibilità tra cui possiamo scegliere per l’energia.

Ma perché optare per le energie alternative?

In primo luogo per la natura. Molti sono gli incidenti che negli scorsi anni hanno riguardato centrali nucleari, fughe di gas.

E i danni per l’ambiente sono stati irreparabili e sotto gli occhi di tutti. Proprio come gli effetti dei cambiamenti climatici dovuti al surriscaldamento globale. Cambiamenti che vediamo e che subiamo, a volte anche con conseguenze tragiche.

Inoltre l’utilizzo di energie alternative, nel medio-lungo periodo, può portare anche a del risparmio energetico e di conseguenza al risparmio economico in bolletta, motivo meno nobile del primo ma da non sottovalutare.

Ecco perché optare per energie pulite, diverse.

Ma come utilizzarle?

COME USARLE?

energie alternativeSi sta assistendo negli ultimi anni a dei cambiamenti nazionali ed europei importanti per quanto riguarda le energie alternative?: in Europa ad esempio la produzione di energia rinnovabile è in aumento ed è arrivata a livelli mai visti prima.

In Italia, più della metà dei consumi nazionali derivano da energia alternativa, soprattutto eolica e solare.

Si capisce quindi come utilizzare energie alternative quotidianamente non è impossibile, anzi.

L’impianto di energia alternativa più facile da utilizzare in casa è quello solare. Basta un semplice pannello fotovoltaico ed è possibile produrre energia utile per la casa e, attraverso le batterie per l’autoconsumo, essere completamente indipendente dalla rete nazionale.

La presenza di fonti idriche adatte vicino alla propria abitazione può rendere possibile la costruzione di un proprio sistema idroelettrico. Si avranno sicuramente elevati costi iniziali da sostenere, ma poi i costi gestionali ed operativi sono molto bassi, soprattutto se messi a confronto con i benefici di lungo periodo.

Allo stesso modo ci si può avvalere in casa di impianti di mini eolico (o di micro eolico) per utilizzare l’energia del vento.

Molto utilizzata è invece l’energia da biomassa: in sempre più abitazioni, infatti, si sceglie di inserire ad esempio stufe a pellet, che altro non sono se non dei sistemi di riscaldamento rinnovabile. Oltre al pellet possiamo utilizzare anche legna da ardere e cippato per camini e caldaie.

Focus on: GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

La sostenibilità ambientale è da sempre punto focale del nostro lavoro.

pannelli solari - energie alternativeConosciamo molto bene l’importanza di utilizzare nuovi sistemi per la generazione di energia, proprio per questo abbiamo dedicato un intero ramo della nostra azienda alla installazione di impianti fotovoltaici.

Installazioni che effettuiamo sia su immobili privati che pubblici. Siamo infatti presenti sulla piattaforma MEPA al bando FONTI RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA “Fornitura di impianti fotovoltaici e servizi connessi”.

Installiamo pannelli solari su edifici comunali, centri sportivi, musei, palestre.

Inoltre diamo la possibilità alle amministrazioni pubbliche di installare lampioni fotovoltaici senza bisogno di allacciarsi alla rete elettrica.

Lavoriamo guardando al futuro, sistemando impianti che generano anche nel pubblico risparmio energetico ma, soprattutto, che contribuiscono alla salvaguardia dell’ambiente.

Questo è il nostro impegno per la sostenibilità.

Per saperne di più e richiedere una consulenza gratuita: https://www.la3t.it/energie-alternative/